vai al contenuto principale

Il diritto alla salute è il nostro chiodo fisso, la priorità delle priorità, perché sono già troppi i lombardi (quasi il 7%) che smettono di curarsi perché non possono permettersi di pagare visite ed esami… Il sistema sanitario lombardo così com’è non è sostenibile ed è ingiusto, ma non basta denunciarne il malfunzionamento, bisogna mettere a punto soluzioni per riorganizzarlo e per riscrivere le regole.

Per questo negli scorsi mesi ho iniziato un tour dei territori della nostra provincia, per incontrare i cittadini, medici e operatori sanitari, confrontarmi con loro,  raccogliere segnalazioni e far conoscere le nostre proposte per riorganizzare il sistema sanitario lombardo…insomma, per favorire lo scambio e connettere (o almeno provarci) la politica con le esigenze dei cittadini e dei professionisti della salute.

Qui di seguito le prossime tappe del tour:

MERCOLEDI 28 FEBBRAIO ore 20.45  – SARNICO Auditorium Comunale, via Roma 54VENERDI 1 MARZO ore 20.45 – SERIATEBiblioteca Comunale, via Italia 58MERCOLEDI 6 MARZO ore 20.45 – TREVIGLIOSpazio Hub Teatro Nuovo, piazza GaribaldiGIOVEDI 7 MARZO ore 20.45 – BOLGARESala Polivalente (ex Biblioteca), via Dante 24LUNEDI 18 MARZO ore 20.30 – ALZANO LOMBARDOTeatro degli Storti, piazza Caduti di NassiriyaMERCOLEDI 20 MARZO ore 20.45  –  SPIRANOLuogo da definireLUNEDI 25 MARZO ore 20.45 – ALME’Sala Civica, piazza Lemine

Torna su