vai al contenuto principale

Ho voluto essere presente per dire no a questo nuovo insediamento di logistica vicino al santuario e per rimarcare la necessità di modificare la legge regionale sull’urbanistica: la Regione deve essercitare il ruolo di regia sovracomunale che le compete, per contenere il consumo di suolo, incentivare il recupero delle aree dismesse, e prevedere che i Comuni lavorino insieme con autorizzazioni sovralocali e non come avviene oggi, che sono solo comunali.

Torna su