vai al contenuto principale
Il malfunzionamento del Siss è talmente palese che perfino l’assessore Bertolaso oggi in aula ha dovuto ammettere che ci sono problemi in capo alla piattaforma informatica, riconoscendo i disagi e le problematiche che ne derivano ma senza, purtroppo, fornire soluzioni in tempi rapidi.
Apprezziamo l’onestà dell’Assessore – negare l’evidenza sarebbe comunque impossibile – ma non possiamo permettere che medici, pediatri, farmacisti, Ats e ASST continuino ad operare in queste condizioni,  inaccettabili per una regione come la Lombardia.

Invitiamo la Giunta a valutare ogni misura possibile per richiamare Aria alle sue responsabilità, senza tralasciare di prendere in considerazione soluzioni più drastiche come quelle adottate durante il Covid, quando il sistema di prenotazioni fu affidato a Poste Italiane a fronte dell’inefficienza della gestione di Aria.

Qui la mia replica all’assessore Bertolaso

Torna su